• +39.035.24.96.86
  • info@ayurveda-bergamo.it

Caduta dei capelli – trattamento secondo l’Ayurveda –

Caduta dei capelli – trattamento secondo l’Ayurveda –

La caduta dei capelli può essere motivo di ansia per alcuni di noi. 
I disordini della caduta dei capelli sono normalmente affrontati da persone che hanno più di 60 anni.
Ma, a causa dello stile di vita sedentario e del cambiamento nell’ambiente, i problemi di caduta dei capelli colpisconono anche i giovani.
Per stare lontani da problemi di perdita di capelli, è obbligatorio prendersi cura del nostro stile di vita e della dieta seriamente.
Se affrontate i problemi di caduta dei capelli non fatevi cogliere dallo stress.
Preoccuparsi può rendere il tuo capello più fragile.

L’Ayurveda propone alcune soluzioni al problema della caduta dei capelli.

Indian Gooseberry: è anche conosciuto come Amla, e viene utilizzato in numerosi disturbi da parte di molti terapisti in Ayurveda. Questa frutta arricchita con vitamina C rimuove le tossine dal sangue e rafforza il sistema digestivo. Un buon sistema digestivo aiuta a controllare il problema  della caduta dei capelli.

Ora vediamo come fare la maschera per capelli a base di Amla.

Prendi tre o quattro cucchiai di polvere Amla e mescolala con acqua.
Mescola fino a far diventare il composto come una crema non troppo densa.
Ora, applicalo sul tuo cuoio capelluto e sui capelli.
Lava i capelli dopo 30 minuti, preferibilmente con acqua tiepida
Applicare questa soluzione due volte alla settimana per due mesi.

Inoltre, se hai capelli grigi, puoi mescolare la polvere di un’erba ayurvedica: ‘Shikakai’ nel composto appena realizzato e applicarlo sui capelli. Funzionerà come un colore naturale marrone scuro.

NOTA: se si utilizza questa soluzione per colorare i capelli, accertarsi di utilizzare acqua tiepida. Lasciate Amla e Shikakai in ammollo in acqua tiepida per una notte per ottenere risultati migliori.

Bhringraj: Un’altra efficace medicina ayurvedica per il trattamento dei capelli. 

Per fare la maschera dei capelli di Bhringraj:

– Procurati le foglie di Bhringraj e mescolale con una abbondante acqua. In assenza di foglie, è anche possibile utilizzare la polvere di Bhringraj.
Mescola fino a far diventare il composto come una crema non troppo densa.
Applica questa pasta sui capelli e sul cuoio capelluto per 25 minuti.
Lavare i capelli con acqua tiepida

Per rendere più efficace questa soluzione, è possibile mescolare foglie di Tulsi, Amla e foglie di Neem. L’aggiunta di Neem e Tulsi in questa soluzione rimuoverà la forfora.

Ashvagandha: Il problema di caduta dei capelli è causato da un ormone: il cortisolo.  Applicando la pasta di Ashavagandha sul tuo cuoio capelluto si bilancia il livello di cortisolo, si riduce la perdita dei capelli e si facilita la crescita dei capelli. Si mantiene una buona circolazione del sangue nel cuoio capelluto, si rimuove la forfora e si facilita la produzione di melanina nel  cuoio capelluto.

Per preparare la pasta a base di Ashvagandha:

Prendere tre o quattro cucchiai di Ashwagandha
Mescola fino a far diventare il composto come una crema non troppo densa
Aggiungi tre cucchiaini di Amla in polvere per renderla più efficace
Applica questa soluzione per 25 minuti e lavare con acqua tiepida

Vi ricordiamo che i consigli non escludono la necessità di una visita medica prima di ogni trattamento.

admin

You must be logged in to post a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: