Monthly Archives:Marzo 2019

Purificare l’acqua secondo l’Ayurveda

11 Mar 19
admin
No Comments

I nostri corpi sono circa il 72% di acqua, il 12% di terra, il 6% di aria, il 4% di fuoco e il riposo è lo spazio. Il modo in cui questi cinque elementi si comportano in te determina la tua salute e il tuo benessere.

La teoria dei cinque elementi

Nella teoria dei cinque elementi, il primo elemento di questo universo è lo spazio. La vibrazione dello spazio crea vento. Il soffiare del vento porta all’attrito e crea l’elemento fuoco. La trasformazione dell’elemento fuoco crea acqua e la solidificazione degli elementi idrici produce terra. Dalla terra, vengono create tutte le creature viventi organiche, le piante, gli animali e gli esseri umani. L’acqua è molto importante per la nostra salute perché la maggior parte del nostro corpo è acqua. Consumare acqua buona è fonte di benessere e buon equilibrio. Ma per il Kaliyuga (l’era dell’ignoranza e della malattia), la maggior parte delle malattie proviene dall’acqua. Nessuno dei moderni sistemi chimici ed elettrici può purificare l’acqua.

Qual è la migliore fonte d’acqua?

L’acqua del lago è considerata buona perché è aperta all’influenza del sole e della luna. Ogni giorno è purificato dall’energia del sole (fuoco). In ambienti non inquinati, l’acqua piovana è pura, ma per la maggior parte di noi che vivono in città, l’inquinamento atmosferico contamina l’acqua piovana. L’acqua locale in cui vivi è l’acqua migliore per te che ti fornisce la sterilizzazione.

Come purificare l’acqua?

Secondo l’Ayurveda, solo il fuoco può purificare correttamente gli elementi dell’acqua. La principale fonte di fuoco in questo universo è il sole. Il miglior modo per purificare l’acqua è portarla ad ebollizione. Basta prendere l’acqua fino al punto di ebollizione, questo è sufficiente se la fonte è pura. Altrimenti, è necessario far bollire l’acqua fino a 10 minuti. Puoi osservare il processo di purificazione e come si allinea con la filosofia ayurvedica. All’inizio, osserverai delle bolle che sono pesanti come il kapha. Dopo un po’ diventano più leggere come pitta e alla fine diventano leggere come vata. Quando l’acqua raggiunge il livello di vata, tutte le tossine sono scomparse.

Disintossicare con acqua

La scienza antica afferma che l’acqua calda è un antidoto universale per ogni malattia. Sorseggiare acqua calda frequentemente è di vitale importanza per il trattamento di qualsiasi condizione di salute. L’acqua calda dilata i canali, rimuove i blocchi e migliora la digestione e l’agni (fuoco metabolico). La frequenza è più importante della quantità. L’acqua calda normale è abbastanza buona. Ma se vuoi aggiungere sapore o valore medicinale alla tua bevanda, l’acqua allo zenzero è una scelta eccellente per tutti. È anche piacevole aggiungere curcuma, cumino, finocchio o limone. Anche nelle stagioni più calde, sorseggiare acqua tiepida in piccole quantità è un bene per la pulizia e l’equilibrio.

Nota: non è consigliabile ripetere l’ebollizione dell’acqua o mescolare acqua fredda in acqua calda poiché produce tossine dell’Ama.