Monthly Archives:Aprile 2018

Due erbe di cui nessuna donna dovrebbe fare a meno

19 Apr 18
admin
No Comments
SALVIA

La salvia ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie. Questa erba può combattere con successo batteri e infezioni fungine. Oltre alla lavanda, la salvia è l'unica erba che ha la capacità di ridurre le secrezioni di sudore. Ecco perché la salvia è così potente contro sudorazioni notturne, febbre e altri sintomi della menopausa.

La maggior parte delle donne ama la salvia perché lenisce i dolori mestruali, i crampi allo stomaco e le infezioni del tratto urinario. Questa incredibile erba può anche aiutare ad eliminare il muco nelle vie aeree e nello stomaco. Le persone che hanno problemi di digestione dovrebbero usare questa pianta perché può aiutare a prevenire il gonfiore.

Questa pianta può anche aiutare a combattere la stanchezza e aiutare nel processo di recupero dopo la guarigione da gravi malattie.

LAVANDA

La lavanda è ben nota per le sue proprietà rilassanti. Questa pianta con il suo incredibile odore può anche aiutare a combattere l'insonnia e l'emicrania cronica. Gli scienziati sostengono che l'uso di lavanda, attraverso l'aromaterapia, può aiutare a lenire il sistema nervoso.

Chiarissima 2018 – 11/12/13 maggio 2018

18 Apr 18
admin
No Comments

Coordinarsi, conoscersi, controllarsi. Sono solo alcuni dei benefici che lo Yoga può portare anche ai più piccoli. Già, perché da sempre lo Yoga è uno dei modi migliori per crescere giocando. Un modo speciale per migliorare la postura, per aumentare la capacità di concentrazione e per imparare a gestire le emozioni (proprie e altrui) incanalando l’energia in un sentiero positivo.

Per questo a Chiarissima i bambini sono sempre protagonisti. Ogni pomeriggio durante la IX Edizione del Festival anche i più piccoli troveranno maestri competenti e preparati a disposizione con lezioni speciali, utili e divertenti. In programma per venerdì 11 e sabato 12 maggio due sessioni di “Gioca Yoga” in compagnia di Simona Anna Cervi (Asd Rasayana Ayurveda Bergamo). Domenica 13 maggio saranno invece Elisa Begliomini e Barbara Gardini ad accompagnare i più piccoli nell’avventura del loro “Primo Yoga“.

Se sei un genitore e ti solletica l’idea, vieni con i tuoi bimbi in Villa Mazzotti! Sarà l’occasione giusta per conoscere insieme quanto lo Yoga possa cambiare la vita di grandi e piccini. Sarà sufficiente un tappetino e vestiti comodi per iniziare a praticare in libertà!



Venerdì 11 maggio 2018 – Dalle 16.30 alle 17.30 (Sala Freeclass, Ex Scuderie)

LABORATORIO DIDATTICO “GIOCA YOGA”
Workshop di Yoga per bambini con Simona Anna Cervi (Asd Rasayana Ayurveda Bergamo)

Sabato 12 maggio 2018 – Dalle 12.30 alle 13.30 (Sala Freeclass, Ex Scuderie)
LABORATORIO DIDATTICO “GIOCA YOGA”
Workshop di Yoga per bambini con Simona Anna Cervi (Asd Rasayana Ayurveda Bergamo)

Domenica 13 maggio 2018 – Dalle 15.00 alle 16.00 (Sala Freeclass – Ex Scuderie)
IL MIO PRIMO YOGA: LABORATORIO DI YOGA PER BAMBINI DAI 3 AGLI 11 ANNI
Freeclass con Elisa Begliomini e Barbara Gardini

Depressione e Ayurveda

05 Apr 18
admin
No Comments

La depressione è una malattia che colpisce un grande numero di persone nel mondo e si stima che circa il 15% delle persone che soffrono di depressione siano in una condizioni grave o cronica. Il numero delle persone che soffrono di depressione si moltiplicano di anno in anno. I farmaci possono aiutare nei casi più gravi ma spesso la vera causa della depressione non viene definitivamente risolta tanto che la depressione è ormai diventata una parte inseparabile della vita dell’uomo moderno. In realtà la depressione è solitamente il risultato di vecchi problemi emotivi non risolti e non affrontati, spesso fin dall’infanzia.

Segni e sintomi della depressione:

Eccessiva stanchezza e debolezza muscolare
Palpitazioni e mal di testa
Sudorazione e tremori
Mancanza di respiro
Indigestione e disturbi allo stomaco
Insonnia e incubi

Depressione: una prospettiva ayurvedica

In Ayurveda si ritiene che la nostra coscienza risieda in diversi strati. Il sé più profondo risiede nel cuore e viene chiamato “Ananandamaya Kosha”. Anche la mente è una sede del sé e prende il nome di “Manomaya Kosha”. Quando veniamo feriti o subiamo un trauma la nostra mente crea una barriera protettiva intorno a noi stessi; questa barriera può far perdere il contatto con il sé più profondo provocando un distacco tra mente e cuore e, quindi, depressione. Anche il flusso energetico (detto Prana Shakti) può subire dei blocchi a causa degli eventi negativi della vita. Se Prana Shakti è limitato la persona perde interesse per la vita. La depressione è uno squilibrio predominante del dosha Kapha. Anche Vata e Pitta possono subire squilibri: Vata squilibrato porta a paura, all’ansia, ad abitudini alimentari irregolari, all’insonnia e all’iper attività. Pitta, invece, viene influenzato quando le esperienze emotive non vengono digerite e si accumulano nel corpo creando eccessi e disturbi legati all’accesso di alcool, alla rabbia incontrollata, all’uso di cibi stimolanti ed emergizzanti. I cambiamenti nella mente portano inizialmente ad uno squilibrio di Vata che innesca una perdita di attività metabolica e quindi uno squilibrio di Pitta. Kapha interviene tentando di placare e proteggere la mente e il corpo e ciò provoca chiusura e pesantezza verso l’esterno.

Linea di trattamento ayurvedica

Il trattamento ayurvedico implica una profonda conoscenza della costituzione del paziente (Prakriti) e dello stato di squilibrio dei dosha. L’ayurveda lavora sia sul piano fisico che su quello mentale e, pertanto, si utilizzano terapie manuali e integratori a base di erbe per correggere gli squilibri dei dosha. Riportando i dosha verso il loro equilibrio naturale la persona alleggerisce il peso della depressione.

Procedure di trattamento di depressione e ansia con Ayurveda

Massaggio con olio (Abhyangam)
Shirodhara

Erbe per la depressione e l’ansia

1. Ashwagandha o Withania Somnifera possono risolvere molto efficacemente problemi come depressione maniacale, disturbi d’ansia, fobie dell’umore, ecc.

2. Brahmi o Bacopa Monnieri è un tonico nervino che migliora l’abilità mentale.

3. Jatamansi o Nardostachys Jatamnsi elimina i pensieri depressivi e negativi. Canalizza la mente verso il positivismo e calma la mente.

4. Guggulu o Commiphora Mukul contiene uno speciale minerale calmante chiamato guggulsterones. Questo prodotto chimico può alleviare efficacemente la depressione.

5. Curcuma o Curcuma Longa possono trattare la depressione causata da cambiamenti stagionali.

Viene suggerita una dieta ideale che aiuterà a mantenere la salute fisica e mentale.

Yoga ed esercizi per la depressione e l’ansia

Impegnarsi nella respirazione, nello yoga e negli esercizi fisici per rafforzare la mente e il corpo. Ciò mantiene puliti i canali del corpo e consente il corretto flusso di energia mentale e nutrienti.

Praanayama e lo yoga devono diventare una parte importante della routine quotidiana di una persona. Questo aiuta a concentrare la mente su pensieri positivi e può essere prevenuta una ricaduta della depressione.

Gli asana yogici che sono benefici per le persone con depressione sono bhujangasana, halasana, paschimottasana, sarvangasana, shalabhasana, shavasana e vakrasana.