Monthly Archives:Dicembre 2015

16 gennaio 2016 – Garbhayangham, massaggio pre-natale della donna in dolce attesa

13 Dic 15
admin
, , , , , ,
No Comments

ASD Rasayana Ayurveda Bergamo in collaborazione con AIMA Ayurveda ASD Milano organizza giornata di formazione su:

Garbhayangham, ovvero il massaggio ayurvedico pre-natale della donna in dolce attesa.

Il corso è aperto ad operatori del settore e non ed è finalizzato ad apprendere i principi e le finalità di questa particolare tecnica ayurvedica.
La partecipazione è riservata agli associati di ASD Rasayana Ayurveda Bergamo: il costo è di euro 50,00= per tutta la giornata (incluso il costo delle tessera associativa per chi non fosse già nostro socio ordinario).

Se sei “in dolce attesa” potrai partecipare al corso come utente e godere direttamente e immediatamente dei benefici del trattamento.

Modalità di iscrizione: invia un SMS o un messaggio whatsapp al numero 3477177971 con il tuo nome e cognome e il tuo indirizzo mail e ti comunicheremo immediatamente le modalità per l’iscrizione al corso. Termine ultimo per l’iscrizione 10 gennaio 2016.

Conduce:

Dott. Sadbhawna Bhardwaj      (fonetica italiano:  sàdbavna  bàrduagg)

0

Vaidya & Responsabile Didattica Formazione Ayurveda


Nata a  New Delhi nel 1974. Responsabile didattica dei corsi di formazione per a.i.m.a. ayurveda. Ha conseguito laurea in scienze dell’infanzia all’Università di Delhi, Diplomi di Naturopatia, Yoga e Digitopressione. È iscritta alla Gandhi National Academy of Naturopathy, per la pratica della medicina naturale (albo Naturopatia Ayurveda). È specializzata in ABHYANGAM E SNEHANA , l’antica arte del massaggio curativo dei Vaidya (medici Ayurveda della tradizione) indiani; PANCHAKARMA, la scienza trattamenti di purificazione del corpo e riequilibranti della salute; Nadi Pariksha (valutazione diagnostica mediante auscultazione del polso) e alimentazione naturale. Ha condotto e conduce corsi di formazione in Ayurveda, massaggio e naturopatia per professionisti del settore, in Italia ed in Svizzera dal 2001. Diploma di Tecnico di Ayurveda Tradizionale riconosciuto CSEN, per meriti di studio ed insegnamento.

Il trattamento delle gestanti

Il trattamento delle gestanti è senza dubbio una procedura di elevato contenuto tecnico, affidabile solamente ad un operatore esperto e dotato dell’adeguato livello di sensibilità. È necessario che, oltre alle tecniche da usare, l’operatore ayurvedico conosca perfettamente le manualità che non devono essere utilizzate, le posizioni da evitare, i punti del corpo che non devono essere attivati e, soprattutto, i prodotti che non debbono essere utilizzati, perché potenzialmente nocivi alla donna e/o al bambino.

Il massaggio in gravidanza

Durante Il periodo della gravidanza avvengono una serie di cambiamenti nel metabolismo, nella sfera mentale ed emotiva della donna. Il massaggio durante questo periodo contribuisce a dare flessibilità al corpo e alla mente in modo da poter affrontare tutti i cambiamenti in modo ottimale.

Nella migliore delle ipotesi, la donna si prepara alla gravidanza rendendo flessibile e agile la muscolatura con l’esercizio fisico che può comprendere yoga asana, pranayama, massaggio e particolare attenzione alla nutrizione.

Anche se non si è fatta una preparazione adeguata per questo evento importante, durante i primi tre mesi di gravidanza ci si può dedicare a questo scopo. Oltre a fare qualcosa per la flessibilità del corpo è bene fare qualcosa anche per l’armonia della mente, l’esercizio fisico può essere integrato con pratiche di meditazione o di preghiera che inducono uno stato di profonda serenità interiore.

Tutte queste pratiche favoriscono il mantenimento di una salute ottimale unificando gli aspetti fisici, mentali, emotivi, spirituali della donna in gravidanza. Si crea così un migliore ambiente interno per la crescita del bambino e la possibilità di ristabilirsi in fretta dopo il parto.

Durante i primi tre mesi di gravidanza il massaggio con olio viene fatto con particolare attenzione alle regioni spinale e addominale. Avere spina dorsale e relativa muscolatura forte aiuta a sopportare il peso del bimbo evitando problemi e dolori vertebrali, mentre la flessibilità della regione addominale e pelvica favorisce la facilità del parto.

Dopo i primi tre mesi bisogna evitare accuratamente tutto ciò che può influenzare negativamente la posizione del feto nell’utero. Per questo motivo durante il massaggio non si usa più la posizione prona a pancia in giù, ma si opera solo con la gestante in posizione supina e sdraiata sul fianco. Il massaggio alla regione addominale diventa solo una carezza mentre va enfatizzato il massaggio della regione pelvica, della spina dorsale e della muscolatura della schiena.

Negli ultimi sei mesi della gravidanza l’alternanza del massaggio con gli esercizi di respirazione e i metodi di rilassamento interiore è molto importante poiché aiuta ad affrontare l’intensificazione delle emozioni anche negative come paure e depressioni più o meno lievi, dovute allo stress fisico ed emotivo. Il massaggio e le altre pratiche favoriscono la produzione degli ormoni della crescita nella giusta proporzione, il trasferimento ottimale del prana (la forza vitale) e dell’ossigeno in modo che il feto si sviluppi adeguatamente e inoltre aumentano lo stato di pace e di armonia nella madre e nel bambino.

24 gennaio 2016 – Consulenza ayurvedica personalizzata

09 Dic 15
admin
No Comments

ASD Rasayana Ayurveda Bergamo in collaborazione con Shankara Italia e Art of Living organizza per il giorno 24 gennaio 2016 dalle ore 9,00 – giornata di consulenza ayurvedica personalizzata

Solo 10 posti disponibili: chiama o manda un SMS o un messaggio Whatsapp con il tuo nome e cognome al n. 3477177971 e ti ricontatteremo per fissare l’ora dell’appuntamento.

Le consulenze di Ayurveda (Ayurveda Test) personali si svolgono su prenotazione e sono tenute dal nostro maestro di Ayurveda durante il tour nelle varie città italiane. Hanno una durata di circa 30 minuti e consistono nella diagnosi del polso da cui l’esperto ayurveda è in grado di valutare lo stato psico-fisico del paziente, in base al quale propone consigli ed eventuali integratori alimentari ayurvedici, ma anche esercizi di respirazione e meditazione, oppure abitudini igieniche. I consigli ayurvedici sono dettati in base agli squilibri dei dosha (Vata, Pitta, Kapha) e secondo la propria Pakriti (costituzione).

L’esame del polso, nadi pareeksha, ben rappresenta l’essenza dell’Ayurveda Test perché introduce un concetto fondamentale che sta alla base di questa scienza, nel suo ambito più strettamente medico: il paziente, o la persona che chiede una consulenza, non viene considerato solamente per i sintomi che presenta, ma nella sua globalità. La medicina ayurvedica cura la persona, non la malattia!

La consulenza ayurvedica è utile per prevenire problemi fisici, anche per mantenere uno stato psico-fisico ottimale e per superare problemi psico-fisici comuni o anche problemi più gravi.

ll nostro specialista in medicina ayurvedica Saurabh Mohansingh studia l’Ayurveda con i più grandi maestri ayurvedici dell’india presso la Sri Sri Ayurvedic College di Bangalore, nata per riportare i principi e gli insegnamenti della vera Ayurveda. Ha studiato al Sri Sri Ayurvedic College ed al Sri Sri Hospital di Bangalore per sei anni. Viene individuato come uno dei migliori studenti dai più grandi maestri ayurvedici dell’India. E’ il primo maestro di Ayurveda della Sri Sri Ayurvedic College che viaggia stabilmente in Europa (Slovenia, Bulgaria, Estonia, Germania, Francia). Dopo i suoi studi nella Sri Sri Ayurvedic College di Bangalore ha iniziato a praticare come NADI VAIDYA (esperto nell’analisi del polso) per la Sri Sri Ayurveda.